TERREMOTI - L'OTTICA DI PREVENZIONE MANCANTE

Ultimamente non ci sono state scosse di terremoto rilevanti ed è quindi un buon momento per evidenziare un fatto che avevo già messo in rilevanza un pò di tempo fà. Vale a dire la masochistica linea seguita nel nostro sistema nazionale per quanto riguarda i terremoti: un'ottica di intervento ex post e mai mai mai ( o quasi mai ) ex ante. Come se piangere sul latte versato banalmente servisse a qualcosa: i dati ( non me li sto inventando ) parlano di SPESE SOSTENUTE DAL NOSTRO STATO per quanto riguarda gli interventi dopo terremoto che sono incredibilmente superiori di quelle che si potrebbero sostenere se solo si adottasse un approccio di PREVENZIONE! Partendo dalla costruzione di edifici a norma e alla messa in sicurezza di quelli che non lo sono. Ma si sa, nella vita si inizia a parlare di queste cose solo quando c'è qualcosa che ci da la scossa.



Nicola Seppone

Commenti

  1. Oltre che alla fondamentale costruzione di edifici antisismici, è importante anche un'educazione delle persone.
    In stati come Cina e Giappone ci sono terremoti di magnitudo altissime, che fanno pochissime vittime, anche grazie alla preparazione all'evento della popolazione!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Le 5 frasi più dette dai turisti in Liguria (e le 5 più dette dai liguri ai turisti)

Au revoir, Shoshanna!

Stop al lungomare di Pietra a senso unico, la petizione vola: quasi 400 firme in poche ore