Chioschi, negozi e giostre, i ladri a Pietra non hanno risparmiato nessuno: gran lavoro per le forze dell'ordine

Non ci siamo per niente abituati. 

Prima il furto alla ferramenta “Il Castoro”, in pieno centro storico, con due malviventi arrestati dai Carabinieri della stazione di Pietra Ligure. Poi un nuovo colpo, questa volta sul lungomare, a danno della giostra “Mister Baby”, con danni per oltre 5 mila euro. 

Ieri, poi, il furto di gioielli (per un bottino superiore ai 60 mila euro) presso il negozio di compro oro "EuroXOro" di via Sordo. In quest'ultimo caso, i rapinatori erano armati e sono fuggiti su un'auto rubata poi data alle fiamme. E sempre nella stessa giornata, i ladri hanno fatto visita nelle spiagge del ponente pietrese: sono stati presi di mira i chioschi (chiusi in attesa della nuova stagione estiva), diverse serrande sono state forzate e l'impianto di videosorveglianza di una delle strutture è stato letteralmente messo fuori uso. 

In tutti questi casi, attraverso indagini e arresti, le nostre Forze dell'Ordine (Carabinieri e Polizia Municipale) stanno facendo un gran lavoro per garantire la massima sicurezza di tutti cittadini.

A loro, in particolare, va il mio ringraziamento per l'impegno profuso a favore di tutta la nostra comunità.


Nicola Seppone


Commenti

Post popolari in questo blog

Le 5 frasi più dette dai turisti in Liguria (e le 5 più dette dai liguri ai turisti)

Au revoir, Shoshanna!

Stop al lungomare di Pietra a senso unico, la petizione vola: quasi 400 firme in poche ore