Happiness is a state of mind: "200 volte grazie!"

Cari amici, siamo arrivati alla conclusione di questa avventura. Prima di tutto voglio fare i miei complimenti al nuovo sindaco di Pietra Ligure, Luigi De Vincenzi, e a tutta la sua squadra: i cittadini hanno fatto la loro scelta ed ora tocca a voi governare il paese per i prossimi cinque anni. In questa campagna elettorale, piatta e poco stimolante, non mi sono mai risparmiato: proprio come ho sempre fatto negli ultimi anni di minoranza in Consiglio comunale, ho dato tutto me stesso e ho cercato di meritarmi la vostra fiducia. 
E il risultato personale, infatti, è arrivato. Sono stato il settimo più votato in assoluto, secondo della mia lista (a 3 lunghezze dal primo), con 200 preferenze personali: aver raddoppiato le mie preferenze personali rispetto a cinque anni fa - e sempre nella lista perdente - rappresenta per me un gran risultato. A voi, che mi avete dimostrato stima e fiducia, posso solo dire GRAZIE DI CUORE
I miei complimenti, inoltre, vanno anche a tutti gli altri candidati, non solo, ovviamente, a quelli della mia lista, ma anche a tutti quelli che - nelle altre liste - si sono presentati, ci hanno messo la faccia e si sono messi in gioco per il loro paese: bravi! Infatti, se è vero che 2772 persone hanno democraticamente scelto e premiato la lista di Luigi De Vincenzi, è altrettanto vero che 2.072 cittadini - nel complesso - hanno dato fiducia ad altre liste, ad altri candidati: una minoranza, certo, ma davvero molto consistente. 
Grazie a Sara, per aver creduto in me e per essersi messa in gioco per il suo paese nonostante l'incarico prestigioso già ricoperto: siamo scesi in campo con il cuore, ci siamo impegnati, ci siamo divertiti e sono nate anche nuove amicizie: perché prima dei numeri, prima dei vincitori e dei vinti, ci sono le persone, ci sono i rapporti, quel lato umano che ci ricorda, per fortuna, che cosa siamo nella vita di tutti i giorni.
Un ringraziamento particolare, infine, lo voglio fare alla mia famiglia, alle zie e agli amici, per il loro sostegno sincero e incondizionato: davvero la più bella manifestazione di stima, libera da ogni interesse. 
Per il futuro, si vedrà. Ma per ora, grazie, grazie e ancora grazie a tutti voi e buon lavoro a Luigi De Vincenzi! 
Nicola Seppone


Commenti

Post popolari in questo blog

Le 5 frasi più dette dai turisti in Liguria (e le 5 più dette dai liguri ai turisti)

Au revoir, Shoshanna!

Stop al lungomare di Pietra a senso unico, la petizione vola: quasi 400 firme in poche ore