A Pietra 1607 controlli su strada, Seppone: “Aumentare anche quelli nelle spiagge, troppi indisciplinati”

Dall’inizio dell’emergenza, ho notato con piacere i controlli delle Forze dell’Ordine sul nostro territorio. La Polizia Locale, in sinergia con i Carabinieri e la Polizia Stradale, con servizi diurni e notturni, ha effettuato posti di blocco presso il casello autostradale e in altre aree del paese.  

Una conferma, in questo senso, è arrivata anche durante la seduta consiliare di ieri sera, quando il sindaco, in risposta all’interrogazione presentata dal consigliere Silvia Rozzi, ha tracciato un resoconto delle attività di controllo sul territorio. 1607 controlli su strada, 8 sanzioni, 63 tra appartamenti e persone non residenti controllate e 35 controlli di autovetture “improvvisamente comparse”: questi, in particolare, i numeri delle verifiche effettuate dalla Polizia Municipale di Pietra Ligure durante questa delicata fase di emergenza. 

In aggiunta a ciò, come relazionato dallo stesso sindaco, vanno a sommarsi anche i servizi effettuati telefonicamente: gli agenti, infatti, hanno risposto alle più disparate richieste.

Nel complesso, quindi, possiamo parlare di un bilancio positivo. Tuttavia, la fase 2 non va interpretata come un liberi tutti ed è quindi fondamentale continuare (e se possibile aumentare) i controlli, soprattutto nelle zone più a rischio “indisciplinati”. Le spiagge, in particolare, devono essere osservate speciali delle Forze dell’Ordine. Qui, infatti, assistiamo (purtroppo) a scene di ordinaria follia se rapportate all’entità dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Sono molte, ancora, le persone che girano prive di mascherina e che si concedono spregiudicate tintarelle in barba ai divieti imposti dall’ultima ordinanza sindacale. 

Sarebbe molto utile, inoltre, un “focus” esplicativo dell’amministrazione comunale proprio sull’ultima ordinanza, in modo tale da chiarire (anche caso per caso) le attività consentite o meno. 

Nicola Seppone


Commenti

Post popolari in questo blog

Le 5 frasi più dette dai turisti in Liguria (e le 5 più dette dai liguri ai turisti)

Au revoir, Shoshanna!

Stop al lungomare di Pietra a senso unico, la petizione vola: quasi 400 firme in poche ore