Stop al lungomare di Pietra a senso unico, la petizione vola: quasi 400 firme in poche ore

È stata lanciata nel primo pomeriggio odierno la petizione per richiedere l’eliminazione del senso unico sul lungomare Bado di Pietra Ligure. La raccolta firme, promossa dall’amica e collega di minoranza Silvia Rozzi, ha quasi raggiunto quota 400 adesioni in poche ore. 


Il provvedimento adottato dall’amministrazione pietrese era stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno. L’intenzione di rendere il lungomare Bado a senso unico, infatti, non era stato anticipato in sede di presentazione del programma elettorale dell’attuale maggioranza. 


Dopo i lavori terminati nel 2020, tuttavia, l’amministrazione comunale è passata dalle parole ai fatti. Ormai da mesi il senso unico è realtà, ma i cittadini che sono soliti percorrere il tratto di Aurelia tra Loano e Pietra Ligure sono sul piede di guerra. La situazione dei cantieri autostradali di certo non ha agevolato (e non agevola) la viabilità lungo la via Aurelia, ma è davvero illogico pensare che eliminando un’arteria “sfogo” (come era il lungomare a doppio senso di marcia) si possa ottenere un miglioramento del traffico in quella zona. 


Qui non siamo nella sfera dei pareri, ma ci muoviamo nell’ambito dei fatti oggettivi. Se elimini fisicamente la possibilità di percorrere una strada, togli la possibilità ai mezzi di transitare in quel tratto “liberando” spazio altrove. E dato che lungomare Bado e via Aurelia sono sostanzialmente due vie parallele, a voi le deduzioni. 


INVERTIRE IL SENSO: C’È GIÀ UNA RISPOSTA


Molti mi chiedono: “ma perché non chiedete di invertire il senso di marcia del lungomare (rispetto a quello scelto attualmente dall’amministrazione)?”.


Dovete sapere che ho già provato a porre questa domanda (mesi fa) e la risposta che mi è stata data è stata questa: “Non avrebbe senso, peggiorerebbe le cose”. Quindi la risposta è NO.


Ma effettivamente pensateci bene: se invertiamo il senso di marcia (quindi il lungomare di Pietra verrebbe percorso da Loano verso Finale, per capirci), il risultato - a passaggio a livello chiuso - sarebbe la coda di macchine che da via Rossello arriva lungo la via Aurelia (bloccando di nuovo tutto). Questo è un caso (e un contro), poi magari analizzando le situazioni nel dettaglio si potranno trovare anche dei pro (non ne dubito).


Il punto, però, è un altro.


C’È CHI DICE: “CHIUDIAMO TUTTO, LUNGOMARE SOLO PEDONALE”


Mi verrebbe da dire un bel “e grazie al cazzo” (scusate il francesismo, ma sono sul mio blog). Ma chi è che non vorrebbe vedere un lungomare completamente pedonale? È il mio sogno. È il sogno di chiunque, penso. Ma chi chiede una roba del genere, mi domando, ragiona sulle conseguenze che scaturirebbero da un provvedimento del genere oppure guarda solo ed esclusivamente al proprio orticello? 


Certo, se non siete abituati a percorrere l’Aurelia tra Loano e Pietra per lavoro o per qualsiasi abitudine tutta questa discussione vi sembrerà inutile e superflua. Ma stiamo parlando di una delle arterie stradali più importanti del territorio. Stiamo parlando di una zona in cui ha sede uno dei più importanti ospedali della Liguria e dove una viabilità “a prova di casini” dovrebbe essere in cima alla lista delle priorità. 


NON ABBIAMO SCELTA


No. Non abbiamo scelta. Con la ferrovia ancora lì dov’è (e dove resterà ancora per chissà quanto), non abbiamo scelta. Dobbiamo fare di tutto per snellire il traffico. Ecco perché eliminare UNA STRADA non può essere la soluzione! Non sto dicendo: le code sulla via Aurelia scaturiscono SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per via del lungomare a senso unico di Pietra. 


NO.


Ma vi sto dicendo che se ci sono code (e ci sono) ogni giorno, è ANCHE, ripeto ANCHE, per colpa del lungomare a senso unico. Che ha sicuramente contribuito a NON migliorare la situazione, ma, anzi, l’ha peggiorata.


Io la penso così. E siccome siamo in democrazia lo dico, lo scrivo e lo condivido con voi insieme a questa petizione.


Firmatela, se siete d’accordo con me: https://www.change.org/p/sindaco-luigi-de-vincenzi-no-al-senso-unico-sul-lungomare-di-pietra-ligure?utm_source=share_petition&utm_medium=custom_url&recruited_by_id=00eb0360-72cf-11ea-8de1-374acc69383c


Nicola Seppone



Commenti

Post popolari in questo blog

Le 5 frasi più dette dai turisti in Liguria (e le 5 più dette dai liguri ai turisti)

Au revoir, Shoshanna!